[Testo di “CREATUR” ft. Geolier & Ernia]

[Intro: Geolier]
Yeah, yeah
Sick Luke, Sick Luke
Yeah

[Strofa 1: Geolier]
‘O tiempo dà valore ê cose perze, cammina a controsenzo
Jeans ca s’ammacchiano ‘int’ê machine tedesche
Na guagliona se fa ‘o test, esce ampresso ‘a ‘int’ô ghetto
Scommettesse ca na mamma pe nu figlio po muresse
Tiempe corrono, lancette volano, da coppa chioveno
Parole ancora brutte pe tutte povere
Intanto prova cose ca nun provano
Tiene nu dеsiderio e cirche cosе ca nun trovano
‘Int’ô niente, fra’, se soffoca
Quando muore, se ne accorgeno, sî tu ca nn’te ne accuorge
Certi cose rotte ‘o ssaje ca nun ‘e accuonce
Na cosa è bella, sulo ‘o tiempo ‘o ssaje ca po t”a scuonceca
‘O ssaje, fanno ‘e sorde lloco chiuse ‘int’a ll’alloggio

[Ritornello: Geolier]
‘O ssaje bbuono, nn’se parla cu ll’ate
‘E chello ca nn’dicesse nu frato
Pienza sempe a male, nun sbaglie
Pecché, quando nun ‘o faje, forse è tanno che sbaglie
Nn’so’ maje stato creature, nemmanco ‘a creature se nasce ‘mparate
Pecché ‘ncielo c’arrive sicuro da sulo si po allunghe ‘e mane
Nn’so’ maje stato creature, nemmanco ‘a creature se nasce ‘mparate, yeah

Pecché pure ‘a criaturo capisce che ‘a sulo ‘o faje senza na mano
[Strofa 2: Ernia]
In me non vince la fede, non ho motivo per credere (No)
Una ragazza ma una volta le altre si convince di ripetere
E se Dio mi ha fatto a propria immagine, che offre?
Vorrei saper se bacia il crocifisso anche lui quando soffre
Quando è buio e si fa sera (Seh), una parola buona, una candela
Ma il tempo la esaurisce perché è cera
E una bugia che si fa bianca copre come Sephora
E anche il lupo per entrare nell’ovile si fa pecora
Di fretta cerco le parole giuste, mi pulisco (Seh)
La fronte, mentre abbassa la paletta, deglutisco
Conta solo il tuo guadagno, ‘ché ne dicano
In cielo c’è silenzio che tutte le preghiere non ci arrivano

[Ritornello: Geolier]
‘O ssaje bbuono, nn’se parla cu ll’ate
‘E chello ca nn’dicesse nu frato
Pienza sempe a male, nun sbaglie
Pecché, quando nun ‘o faje, forse è tanno che sbaglie
Nn’so’ maje stato creaturo, nemmanco ‘a creature se nasce ‘mparate
Pecché ‘ncielo c’arrive sicuro da sulo si po allunghe ‘e mane
Nn’so’ maje stato creaturo, nemmanco ‘a creature se nasce ‘mparate, yeah
Pecché pure ‘a criaturo capisce che ‘a sulo ‘o faje senza na mano

[Outro]
Sick Luke, Sick Luke

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *